Vasi e vulcani

  C’è un luogo nelle Isole Eolie che potrebbe essere chiamato a ragion veduta “Il posto dei vasi” per la presenza ad alta concentrazione di questi oggetti. Si tratta di un complesso museale che si sviluppa lungo una via dell’ Acropoli della città di Lipari. L’insieme architettonico è di grande interesse storico e paesaggistico, prima di tutto per… Read More »

Le donne giardino di Sigiriya

C’era una volta un re che in un paranoico delirio di onnipotenza, specchio di paure ancestrali, fu l’artefice di una visione: Sigiriya e i suoi Giardini. Timoroso di non essere il prediletto e in perenne lotta col fratello Mogallan, Kasyapa, questo era il suo nome, concepì uno tra i complessi architettonici e naturalistici più belli di tutta l’Asia:… Read More »

Perché i giardini hanno sempre amato la scultura

Un tour invernale nell’entroterra veneto, tra ville e parchi, mi ha portato a fare alcune considerazioni sul significato della scultura in giardino. Le statue in esterno danno l’impressione che i luoghi siano abitati e vissuti ci fanno sentire meno soli, sono collocate in punti strategici per essere guardate e guardare, per celebrare. La scultura nel verde sembra guidarci… Read More »

Sri Lanka e il giardino paradiso

Sono reduce da un viaggio che mi ha condotta in Sri Lanka e tuttora mi sento sotto l’effetto di una profonda fascinazione. Tambapanni, Tabropane, Serendib, Ceylon, Perla d’Oriente, Lacrima dell’India: è infinita la lista dei nomi che questa meravigliosa isola ha collezionato nel corso del tempo per merito di marinai greci, navigatori dell’antica Arabia, o avventurieri e romantici.… Read More »

Ogni giardino vola

Esistono zone sulla terra che qualsiasi viaggiatore attento può comparare ad altre  perché, seppur uniche e irripetibili, confrontabili e piene di similitudini percettive. Qualche anno fa camminando nel Sacro Bosco di Bomarzo ho avuto un forte rimando della memoria che mi ha riportata indietro nel tempo, precisamente a quando ho visitato alcuni siti archeologici dell’isola di Bali. Il Sacro… Read More »

Un Giardino d’Acque: Villa d’Este

II Giardino di Villa d’Este a Tivoli rappresenta uno dei più straordinari esempi  di dialogo  ininterrotto  tra vegetazione, pietra e acqua. La peculiarità del territorio e del sito, caratterizzato da pendii e dislivelli, ha ispirato agli artefici dell’opera una sontuosa organizzazione di terrazzamenti che fanno inevitabilmente pensare a una grande scenografia teatrale. Il Giardino è sempre luogo d’incontri… Read More »

Kyoto: la Città dei 1001 Giardini

  In questi giorni ho percorso le strade di Kyoto insieme a mio figlio dodicenne in lungo e in largo, rigorosamente a piedi, fino allo sfinimento fisico ed estatico. Tutta la città con i suoi punti di interesse culturale è “educazione al senso estetico e alla bellezza”. La tramatura dello spazio è disseminata di giardini, piccoli angoli di… Read More »

Anish Kapoor: sculture e pigmenti che aprono le porte dell’immaginazione

Il mio primo impatto con lo scultore britannico di origini indiane Anish Kapoor è avvenuto alla XLIV Biennale di Venezia nel 1990. Kapoor quell’anno era chiamato a rappresentare la Gran Bretagna in uno dei più suggestivi padiglioni dei Giardini di Sant’ Elena. Ero accompagnata nella visita da un’amica di mia madre molto più grande di me, digiuna delle… Read More »