Il Viaggio induce a scegliere nuovi pensieri

By | 11 settembre 2014

Viaggio Cansiglio

Ho una compagna di viaggio straordinaria: il mio cane, una favolosa Bernese che ama i vasti spazi verdi, il silenzio e l’aria fresca delle alture.

I suoi occhi sono stati la mia guida alla contemplazione del meraviglioso paesaggio del Bosco del Cansiglio e del verde che mi circondava.

In maniera silenziosa la mia guida mi insegnava a guardare e percepivo che qualcosa dentro di me stava cambiando, sentivo un senso di libertà e di poter andare oltre a confini  limitati.

Questo “sentirmi bene” è perdurato per tutto il viaggio di ritorno.

Una volta a casa ho deciso di scegliere di dare spazio e fiducia a quelle sensazioni di espansione, d’infinito e di pace prodotti nel mio animo, consapevole che questi nuovi pensieri avrebbero  trasformato ogni momento della mia vita.

 

Pauline

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *